domenica 29 agosto 2010

Lefebvre Hopus

Una delle ultime creazioni dello "storico” birrificio Lefebvre (attivo dal 1876) – si tratta di una strong ale belga decisamente luppolata (sono cinque, quelli utilizzati) con 40 IBU al punto di poter parlare quasi di una ipa belga. Di colore oro pallido, velato, ampio cappello di schiuma bianca, pannosa e molto persistente. Aroma abbastanza interessante con luppoli in evidenza (pino, agrumi), spezie e lieviti tipicamente belgi. Corpo e carbonatazione medi. Il gusto ripropone pressappoco l’aroma, ma l’alcool pian piano si fa largo a ricordarci gli 8.3 gradi alcolici e prende un po’ il sopravvento. Retrogusto amaro e luppolato, nel quale ritornano note alcoliche. Sostanzialmente una tripel generosamente luppolata, amara ed alcolica. Il risultato non è male, ma c’è probabilmente ancora qualcosa che il mastro birraio deve affinare per poter parlare di una ottima birra, soprattutto al gusto. Bottiglia da 33 cl., ottimo il servizio del locale a Fécamp, in Normandia, che ci ha anche servito il bicchierino per l’assaggio dei lieviti.

_______________
english summary:
Pale golden cloudy color with a huge frothy and long lasting white head. Aroma is pretty interesting with hops (pine, citrus), spices and Belgian yeasts. Body and carbonation are medium. Flavor is much like aroma, but slowly alcohol takes over to remind us this is a 8.3% ABV beer. Dry finish with a hoppy and bitter aftertaste with alcoholic notes. Basically this is like a hoppy
tripel (or Belgian ipa, as they say). Not too bad but needs some more working especially on the taste before we can talk about a very good brew. 33 cl. nice swing top bottle.

sabato 21 agosto 2010

Amiata Bastarda Rossa

Le birre alla castagna sembrano incontrare il favore dei birrari (visto che in numerosi le producono) eppure non ci hanno mai fatto impazzire. Ad ogni modo, difficile giudicare questa Bastarda Rossa del Birrificio Amiata in quanto palesemente infetta. E non è un caso isolato, come abbiamo letto in diversi commenti recuperati in internet.
Ambrata scura, con riflessi rame; schiuma ocra, cremosa con buona persistenza. Al naso malto tostato, lieviti, leggeri sentori di castagna e note fruttate. Corpo da medio a leggero, bassa carbonatazione. Fin qui (quasi) tutto bene; al palato solamente lieviti, sentori vinosi ed un'astringenza ed un'acidità decisamente fastidiosa. Retrogusto erbaceo, amaricante, ma ormai la festa è finita. Il lavandino ringrazia per la bottiglia da 75 cl., ABV 6.6%.

_____________
english summary:
Chestnut beer clearly infected from Birrificio Amiata. Pours an amber color with a off-white creamy head. On the nose, roasted malt, yeast, notes of chestnuts and fruits. Body from light to medium, low carbonation. Taste is tarty, lots of yeast, notes of red wine, lots of unwanted and unpleasant astringency and acidity. Hoppy aftertaste, but it's too late.. 75 cl. wasted bottle, ABV 6.6%.

venerdì 20 agosto 2010

La Cotta Ambrata

Colore ambra con riflessi oro, schiuma leggermente ocra fine, compatta e di buona persistenza. Aroma fresco di malto, leggere note fruttate e tostate. Corpo medio leggero, bassa carbonatazione. Oleosa al palato, gusto di malto, leggera luppolatura, note alcoliche, sostanzialmente dolce. Finale caldo, con note alcoliche che perdurano nel retrogusto. Una birra che dimostra più dei gradi alcolici dichiarati (6%) e dunque dalla bevibilità un po' limitata. Sostanzialmente corretta e discreta, se non pensiamo al rapporto qualità prezzo (9.90 € per 75 cl.). Punto di demerito la parola "cruda" stampata in etichetta (sorvoliamo sul "doppio malto" per questioni "legali"...)

_____________
english summary:
Amber colour with a creamy medium lasting off-white head. Aroma is malty with some light fruit and caramel notes. Medium is from light to medium with low carbonation. Oily mouthfeel. Flavour is malt, light hoppy notes, alcohol; overall this is a sweet brew. Warm alcholic finish which lasts as aftertaste. This beer shows much more than its ABV (6%) and thus drinkability is not its strong point. However, it's an average belgian ale, overpriced (9.90 € for 75 cl.) as most of Italian craft beers.

Baladin Isaac

Di colore giallo pallido, velato, bel cappello di schiuma bianca, fine ma non molto persistente. Aroma abbastanza complesso con cereali, spezie (coriandolo), sentori di buccia d'arancio e di frutta gialla, fiori,un po' di lievito. Ha un bel corpo per lo stile (witbier o blanche) con media carbonatazione. Al palato gusto fresco di cereali dolci, arancio, leggera speziatura e un po' acidula. Finale secco che invita subito al prossimo sorso. Retrogusto leggermente amaro e luppolato. Birra corretta, fedele allo stile, buona e fa quello che deve fare: disseta e rinfresca, ideale per l'estate. Buon accompagnamento a piatti semplici di pesce. Bottiglia da 75 cl., ABV 5%.

_____________
english summary:
Pale hazy yellow color with a nice creamy head quickly collapsing. It has a quite complex aroma of fresh cereals, spices (coriander), orange peel and fruits, some yeast. Has a good body for the style (witbier / blanche) with medium carbonation. Taste is of sweet cereals, orange, some spices; slightly acidic. Goosd dry finish invites you to take another sip. Slightly bitter and hoppy aftertaste. Isaac is a well made brew, good and does its job: a refreshing, thirst-quenching companion for the hot summers. Matches pretty well with simple fish dishes. 75 cl. bottle, 5% ABV.

Brunehaut Abbaye de Saint-Martin Ambrée

Di colore ambrato, velato; schiuma ocra, cremosa, di media persistenza. Aroma dolce con sentori di lieviti, zucchero, caramello e malto tostato. Corpo leggero, bassa carbonatazione. Decisamente watery al palato. Gusto di malto, note di caramello, leggermente astringente. Finale secco, retrogusto abboccato quasi assente. Una ale belga davvero mediocre. Bottiglia da 33 cl., ABV 6.5%

_____________
english summary:
Hazy amber color with a creamy good lasting nice off-white head. Aroma is of yeast, sugar, caramel and some roasted malt. Light body with low carbonation. Quite watery to the palate, with malt and some caramel notes. Slight astringency. Dry finish, almost no bitterness in the aftertaste. A very mediocre belgian ale. 33 cl. bottle, ABV 6.5%

giovedì 19 agosto 2010

Primátor Double 24°

Baltic Porter (ma viene anche classificata - erroneamente - come doppelbock) di colore marrone scuro con riflessi ramati. Schiuma nocciola, non molto fine, e poco persistente, che lascia comunque un bel pizzo nel bicchiere. Al naso, dolce, spezie, malto tostato, note di liquirizia e un aroma particolarmente dolciastro simile allo sciroppo di acero (le recensioni made in USA lo confermano, e loro se ne intendono di sciroppo di acero..). Corpo medio, con bassa carbonatazione. In bocca gusto di malto tostato, caffè, note fruttate (uva, prugne), alcool ed una decisa componente vinosa (simile ad un porto). Finale abboccato, caldo e alcolico. I gradi alcolici di questa Primator (10.5% ABV) si sentono davvero tutti e finire i 50 cl. è un po' un'impresa che lascia delle conseguenze più o meno evidenti. Birra molto dolce, in alcuni aspetti decisamente stucchevole, forse potrebbe dare il meglio di sè in una fredda sera d'inverno, abbinata ad un piatto di carne ben speziato (tipo goulash ?) che possa reggerne il confronto. Bevuta da sola, è decisamente "troppo".

_____________
english summary:
Baltic Porter from Czech brewery Nachod. Pours a dark brown color with tan fluffy head soon collapsing but leaving a nice lace in the glass. On the nose, spices, roasted malt, coffee, some licorice notes and maple syrup (!?). Medium body with low carbonation. On the palate, roasted malt, coffee, fruits (grapes, dried plums) and alcohol show the "winey" character of this beew (hints of porto wine). Slightly sweet aftertaste with warm alcoholic notes. This Primator has a 10.5% ABV which you can really feel it, and finishing this 50 cl. bottle is not the easiest task. It leaves "marks" on you. It's a very, perhaps too much, sweet brew - perhaps it could be best enjoyed together with some eastern european strong spicey meat dish (goulash?).

Left Hand Milk Stout

Di colore ebano scuro, impenetrabile ma limpido, con bei riflessi rosso rubino. Schiuma nocciola, ampia, cremosa e di buona persistenza. Aroma principalmente torrefatto, note di caffè, malto tostato, qualche sentore di cioccolato, predominanza dolce. Il corpo è medio-leggero, bassa carbonatazione. Gusto di malto tostato, caffè, buona presenza di cioccolato al latte. Retrogusto abboccato, con qualche nota di caffè. Una stout dove è la componente dolce a dominare, pur non risultando mai stucchevole, ma ben equilibrata dai malti tostati; ben fatta, il resto è una questione di gusti. Bottiglia da 355 ml., ABV 5.2%, € 4.20).

_____________
english summary:
Deep dark brown almost black color with some ruby reflections. Big mocha and creamy long lasting head. Aroma is roasted malt, some coffee and chocolate, sweety. Body from light to medium with low carbonation. It's creamy to the palate, with flavor of roasted malt, coffee and milk chocolate. It's a strange sensation to drink a "milky" beer. Fairly sweet aftertaste, somehow balanced by the roasted malts. 355 ml. bottle, 5.2% ABV.

mercoledì 18 agosto 2010

BrewDog 5A.M. Saint

Gli scozzesi della Brewdog vengono citati sempre più spesso per le loro iniziative bizzarre (l'ultima delle quali è la vendita di una loro birra dentro uno scoiattolo imbalsamato) ma rimangono sempre un birrificio con la B maiuscola, che sa fare le birre, eccome. Esempio ne è questa 5A.M. Saint, una ale ambrata che però batte bandiera più americana che scozzese, nei sapori e negli odori; si presenta di uno splendido rosso rubino con riflessi ambrati, ampio cappello di schiuma beige, cremosa, fine, molto persistente e compatta. Naso molto ricco e luppolato con pino, agrumi (pompelmo), qualche nota di caramello e tostato. Corpo medio, bassa carbonatazione. Il gusto è fotocopia dell'aroma, con i luppoli e l'agrumato ben in evidenza e tuttavia ben equilibrati da un gran bel corpo di malto. Termina in un lungo finale amaro, luppolato che ti invita a riavvicinare il bicchiere alla bocca immediatamente. Sontuosa birra. Bottiglia da 33 cl., ABV 5%.

______________
english summary:
Amber Ale very much USA style from the scottish Brewdog guys. Pours a gorgeous red rubin color with some amber reflections. Big creamy and long lasting beige head. On the nose there are lots of hops (pine, citrus, grapefruit) with some hidden caramel and roasted malty notes. Body is medium, with low carbonation. Taste is pretty much like aroma; very hoppy (pine and citrus) character well balanced by a good malty body. Long bitter and hoppy finish which makes you take another sip. A fantastic beer ! 33 cl. bottle, 5% ABV.

martedì 17 agosto 2010

Stiegl Paracelsus Zwickl

Di colore dorato pallido, torbido, ampia schiuma bianca e fine, di buona persistenza. Aroma poco pronunciato, dolce, malto, qualche nota erbacea e burrosa. Corpo da leggero a medio, media carbonatazione. Gusto abbastanza scarno: malto, qualche note erbacea di luppolo. Retrogusto leggero, con nota amaricante di luppolo. Una zwickl un po' anonima in quanto aroma e gusto sono poco evidenti; rimane comunque fresca, beverina, dissetante e corretta. In Austria, questo basta (e avanza). Bottiglia da 50 cl., ABV 5%.

_____________
english summary:
Pours a pale and cloudy golden color with a big long lasting white fluffy head. Aroma is thin, with sweet malt, some buttery and grassy notes. Body from light to medium with medium carbonation. Taste is thin as well, malt and some grassy hops. It ends on a slightly bitter and hoppy note. Quite an average zwickl, yet has no defects, it's fresh, highly drinkable and thirst quenching. And this is enough for Austria. 50 cl. bottle, 5% ABV.

lunedì 16 agosto 2010

Almond 22 Blanche de Valerie

Giallo paglierino, nebuloso, forma ampio cappello di schiuma bianca, non molto fine, di media persistenza.
Al naso, fresco, cereali , spezie (pepe), agrumi. Corpo medio-leggero, media carbonatazione. Gusto di cereali, agrumi, spezie (coriandolo). Finale secco, con una nota pepata. Retrogusto amaro, erbaceo, leggermente pepato. Una buona blanche, fresca, dissetante, molto beverina. Degustata in bottiglia da 75 cl., ABV 4.5%.
_____________
english summary:
Pours a straw cloudy yellow with a big frothy white head. Fresh on the nose with cereals, spices (pepper) and citrus. Body is from light to medium with medium carbonation. Taste is cereals, citrus and spices (coriander). Dry finish with a peppery note. Bitter, grassy and peppery aftertaste. A good blanche, drinkable, fresh and thirst quenching. 75 cl. bottle, ABV 4.5%.

giovedì 12 agosto 2010

Meantime Pale Ale

American Pale Ale made in Inghilterra, colore dorato pallido, schiuma bianca, fine, non molto persistente. Aroma luppolato (Cascade e Willamette) erbaceo, leggermente agrumato, molto fresco e gradevole. Corpo leggero, bassa carbonatazione. Al gusto un buon equilibrio tra luppoli e malto, caramello; marcato amaro. Finale secco e lungo retrogusto amaro, erbaceo. Una buona APA, beverina, profumata, ottima session beer. Degustata in bottiglia da 33 cl., ABV 4.7%

_____________
english summary:
American Pale Ale brewed in England by Meantime. Pours a pale golden colour with a quickly collapsing white head. On the nose, hops (cascade and willamette), grass, light citrus. Very fresh and nice. Body and carbonation are light. On the palate a good balance between hops and malts (caramel); good bitterness. Dry finish and long grassy bitter aftertaste. A very good APA, perfumed, refreshing and almost perfect session beer. 33 cl. bottle, 4.7% ABV.

mercoledì 11 agosto 2010

Schwarzen Adler Hefe-Weizen

Nebuloso color arancio pallido, ampio cappello di schiuma cremosa, bianca e molto persistente. Al naso grano, sentori floreali, note fruttate, banana. Molto bene. Corpo leggero, carbonatazione bassa. Al palato cereali, grano, leggere note di chiodi di garofano, banana, note acidule. Peccato per il finale, dove questa weizen scivola via acquosa, quasi senza retrogusto, lasciando una povera sensazione abboccata in bocca. Discreta. Bottiglia da 50 cl., ABV 4.9%.

_____________
english summary:
Cloudy pale orange color with a big long lasting creamy white head. On the nose, grain, flowers, notes of fruits and banana. Nice. Light bodied with low carbonation. Taste is grainy with some cloves and banana, slightly acid. The finish is disappointing: very watery with almost no aftertaste. Average weizen. 50 cl. bottle, 4.9% ABV.

martedì 10 agosto 2010

Schremser Roggenbier

Birra speciale ad alta fermentazione prodotta con segale, come il nome Roggenbier indica, secondo - pare - una ricetta del 15esimo secolo. Colore ambrato, opaco, ampia schiuma beige chiara, cremosa e di media persistenza. Al naso erbe e spezie (anche leggeri sentori di alloro, chiodi di garofano), un po' di caramello e note "terrose". Corpo medio, media carbonatazione. Al palato malto tostato, spezie e forti note erbacee sempre presenti che la rendono abbastanza frizzante sulla lingua. Finale secco. Retrogusto abbastanza lungo e ricco, amaro, con note luppolate erbacee e terrose. Una birra particolare, semplice ma interessante, corretta ed equilibrata tra erbe, spezie ed un solido corpo di malto, buona. Bottiglia da 33 cl., ABV 5.2%.

_____________
english summary:
Special brew from Austrian Schrems made with rye according - so they say - to an original recipe from 15th century. Pours a cloudy amber with a nice creamy off-white head. Herbs (hints o f laurel ?), spices (cloves), caramel and some "earthy" notes on the nose. Body and carbonation and medium. Taste is an interesting mix of toasted malt, spices and strong herbal notes biting your tongue. Dry finish and quite long bitter and rich aftertaste, with hoppy grass, herbs, spices and earth! A peculiar brew, well done and balanced between herbs, spices and a solid malty body. Good. 33 cl. bottle, 5.2% ABV.

lunedì 9 agosto 2010

Scarampola IPA

Ci piace la definizione data dal birrificio stesso in etichetta... Italian Pale Ale. E' dunque un'interpretazione italiana dello stile IPA, brassata con l'aggiunta di pompelmo. Colore ambrato chiaro con riflessi ramati, appena velato. Schiuma beige chiara, a bolle grosse e non molto persistente. Notevole il "perlage", come la foto mostra. Naso decisamente buono e ben luppolato, con in primo piano agrumi, sentori di pino, un po' di malto caramellato in sottofondo. Watery al palato, carbonatazione medio-alta. In bocca ritornano gli agrumi, pino, per un gusto abbastanza amaro comunque bilanciato da un buon corpo di malto. Retrogusto non molto lungo, amaro, con sentori erbacei e di pino. Birra corretta, bilanciata e pericolosamente beverina a dispetto di una gradazione alcolica del 7%. Forse un suo difetto è la sua eccessiva esilità ed una sensazione watery in bocca che non ci si aspetterebbe (ed è una caratteristica che abbiamo notato in altre birre di Scarampola) con questa gradazione alcolica. Comunque, rimane molto gradevole e buona. Bottiglia da 75 cl., a 10 euro.

_____________
english summary:
Italian interpretation of an IPA (whereas IPA stands for Italian Pale Ale...) from Scarampola brewery; grapefruit is added when brewing. Pours a clear copperish amber with a frothy small off-white head quickly collapsing. Aroma is fresh and hoppy with citrus, pine and some caramel in the background. Quite watery to the palate, in spite of an ABV 7%, with medium-high carbonation. Flavour is pretty much the same, bitter yet balanced. Short aftertaste with more pine and grassy hops. This is a fair good brew, highly drinkable IPA. Perhaps you would expect some more body structure for a 7% ABV, and this is the only concern we have about this beer. Tasted in 75 cl. bottle, priced 10 euro.

domenica 8 agosto 2010

Schneider Weisse Tap 6 Unser Aventinus

Monumentale esempio di weizenbock questa Aventinus. Colore ambrato scuro, torbido, con riflessi marroni scuro, non molto invitante; forse l'unica pecca. Schiuma pannosa, bianca, poco persistente. Naso molto complesso con note di banana, frutta matura, prugne, malto tostato, alcool e sentori quasi vinosi. Corpo medio, bassa carbonatazione. Al palato è estremamente morbida con malto tostato, frutta (prugne), uva passa, spezie (cannella, chiodi di garofano), persino qualche nota di cioccolato. Un esemplare equilibrio tra dolce ed amaro, ha un lungo finale caldo, avvolgente e morbido, alcolico, appena dolciastro. Fantastica, l'essenza dello stile weizenbock. L'altissimo voto su Ratebeer (1oo su 100), non è un caso. Degustata in bottiglia da 50 cl., ABV 8.2%

_____________
english summary:
This is a monumental example of the weizenbock style. Pours a not so nice murky deep amber / brownish color with a quickly collapsing frothy big white head. But this is the only bad thing about it. Extremely complex nose with notes of banana, dark fruits (plums), roasted malt, alcohol and some wine. Medium bodied with low carbonation. Very smooth to the palate with roasted cereals, plums, raisins, spices (cinnamon, cloves) and some light chocolate notes. Long warm finish with alcohol, slightly sweet. A fantastic brew. 50 cl. bottle, 8.2% ABV.

venerdì 6 agosto 2010

Baladin Open

Birra open source (la ricetta è scaricabile dal sito www.pinpix.it/open/open_beer_ricetta.html) pensata, pare, da Teo Musso appositamente per i pub e distribuita nell'insolito formato da 25 cl., bottiglietta tutta serigrafata.

giovedì 5 agosto 2010

Wurmhöringer Märzen Bier

Colore oro, limpido, buon cappello di schiuma bianca, pannosa con scarsa persistenza. Aroma poco pronunciato di malto, qualche sentore di miele. Il corpo è leggero, bassa carbonatazione. Gusto di malto, leggera nota erbacea di luppolatura a fine corsa. Retrogusto leggermente amaro erbaceo, qualche note saponosa. Märzen (o helles ?) decente, ma c'è di meglio in Austria. Bottiglia da 50 cl., ABV 4.9%.

_____________
english summary:
Clear golden color with a white frothy head quickly collapsing. Aroma is of sweet malt with some honey. Light body and low carbonation. Flavor is malty, some light hoppy grass at the end. Light bitter and hoppy aftertaste, with some unpleasant soapy notes. A decent Märzen, (or helles?) but there are far more better brews from Austria. 50 cl. bottle, ABV 4.9%

mercoledì 4 agosto 2010

Berliner Kindl Weisse

Le berliner weisse sono birre tipiche della capitale tedesca, prodotte con alta percentuale di frumento, bassa gradazione alcolica e molto acide; spesso sono infatti "tagliate" con sciroppi di frutta per renderle più docili al palato. Non è il caso di questa Berliner Kindl Weisse, di colore giallo paglierino con bel cappello di schiuma bianca, cremosa e discreta persistenza. L'acidità si fa subito sentire all'olfatto, assieme a note di limone e frumento. Il corpo è molto acquoso, media carbonatazione. Al palato frumento ed acidità con punte che ricordano quasi un succo di limone. Molto secca, rinfresca ed asciuga bene il palato. Termina la sua corsa con un retrogusto acidulo e note di limone. Birra molto particolare e non per tutti i gusti. Rinfresca e disseta. Bottiglia da 33 cl., ABV 3%.

_____________
english summary:
Berliner weisse are a quite peculiar style of beers: made with a very high percentage of wheat, they are very sour and with low alcohol content. Often they are blended with fruit syrups to cut the acidity out. It's not the case for this Berliner Kindl Weisse. Pale straw yellow color with a nice creamy white head. Arome is acid, wheat and strong lemon notes. Body is watery with medium carbonation. Taste is (again) acid, wheat, some lemon and grass. Very dry feeling to the palate, ends with an acid and lemony aftertaste. Surely refreshing and thirst quenching, but not for all tastes. 33 cl. bottle. ABV 3%.

martedì 3 agosto 2010

L’Olmaia PVK

Colore giallo chiaro opalescente, forma ampio cappello di schiuma bianca, abbastanza fine con discreta persistenza. Al naso un bel mix di cereali (tutti tipici della Val d'Orcia, dove ha sede il birrificio) assieme a note fruttate (agrumi) e leggeri sentori di banana. Il corpo è leggero, la carbonatazione bassa. Al palato risulta molto fresca, acidula, e ritornano i cereali, l'agrumato con leggera speziatura (coriandolo). Finale secco, con retrogusto abboccato dove ritornano leggere note di banana. Una birra molto fresca e beverina, gradevole e profumata, molto estiva, nel suo percorso degustativo attraversa un po' trasversalmente gli stili blanche, saison, con tocchi di weizen. Bottiglia da 75 cl. (8 euro), ABV 4.5%.

_____________
english summary:
Pours an hazy light yellow with a big white creamy head. Aroma is a mixture of cereals (cultivated in the italian Val d'Orica, where the brewery operates) and fruit, citrus (orange) and light notes of banana. Body is light with low carbonation. Fresh and slightly acid to the palate, flavor has notes of cereals, citrus and some spices (coriander). Dry finish with an aftertaste which still remains on the sweet side, with notes of banana. Overall a nice and fresh beer for the summer, sort of crossover between a blanche, a saison and a german weizen. 75 cl. bottle, 4.5% ABV.

lunedì 2 agosto 2010

Great Divide Hercules Double IPA

Bel colore ambrato con schiuma beige chiara, cremosa e molto persistente. Naso molto pronunciato ed ovviamente pervaso da una "cascata" di luppoli: pino, resina, sentori di agrumi ed in sottofondo malto tostato. Corpo da medio a pieno, con bassa carbonatazione. Al palato risulta sorprendentemente docile; intendiamoci, gli 85 IBU si fanno sentire, ma i luppoli sono ben equilibrati da una robusta maltatura tostata e la Hercules è quasi morbida in bocca e molto più beverina dei sui 9.1 gradi alcolici. Finisce con un lungo retrogusto ovviamente amaro, caldo, con una nota alcolica ad accompagnare il pino e la resina. Una double ipa davvero molto buona (ottiene il punteggio di 100 su Rateber), degustata in bottiglia da 355 ml.

______________
english summary:
Pours a nice amber color with a creamy, long lasting beige head. On the nose, strong presence of hops with pine, resin, citrus and some roasted malt in the background. Body is from medium to full, with low carbonation. Surprisingly, Hercules is almost smooth to the palate; you can feel it's 85 IBUs, yet hops are very well balanced with a solid (toasted) malt body. Far more drinkable than it's 9.1% ABV. Ends with a long and obviously hoppy bitter aftertaste and a warm alcoholic note. 355 ml. bottle, a very good double ipa.